Ticino

Diocesi di Lugano: il regalo di mons. Lazzeri ai bambini per Pasqua e un sussidio per la domenica delle Palme

«La Pasqua è la festa più importante per i cristiani. È la festa nella quale Gesù risorge: era stato crocifisso perché molti non avevano capito il suo messaggio, eppure lui ha perdonato chi lo odiava. Dopo tre giorni è uscito dal sepolcro e così ci ha dimostrato che è più forte anche della
morte. È per questo che la Pasqua diventa un giorno di festa e di speranza: perché dopo la sofferenza, la solitudine e il dolore Gesù è risorto. Anche noi quindi dobbiamo vivere di questa speranza, specialmente in questi giorni nei quali non possiamo ancora andare a scuola, o a trovare i nostri nonni, o a giocare con gli amici. La Pasqua di quest’anno ha il sapore di questa grande attesa. Con la sua risurrezione Gesù viene ad annunciarci proprio questo: lui è con noi e ci chiama, ci accompagna e ci protegge.

Di solito a Pasqua ci troviamo tutti alla Messa in chiesa per celebrare e scambiarci gli auguri…
quest’anno dobbiamo rimanere nelle nostre case. Ho pensato di farvi arrivare i miei auguri con
questo biglietto e con una preghiera da fare in casa».

A scriverlo è mons. Lazzeri, Vescovo di Lugano, in un piccolo sussidio curato sempre dall’Ufficio liturgico della Diocesi di Lugano (come già il sussidio per gli adulti, reso disponibile oggi). Il libretto è pensato per aiutare i bambini a sciogliere i loro dubbi, portandoli a comprendere appieno la particolarità di questa Pasqua 2020 e il significato dei gesti che si compieranno in famiglia per celebrarla.

Pregare a casa?

«Certo! Si può pregare dappertutto! Gesù ha detto che «dove due o tre sono riuniti nel mio nome, io sono lì con loro»: significa che veramente lui si rende vicino ancora di più quando iniziamo a pregare. Tante volte nel Vangelo si racconta di Gesù che entrava nelle case per trovare qualcuno, per scacciare il male o per guarire una malattia. È veramente un ospite eccezionale!»

Come si prega a casa?

In casa facciamo molte cose: mangiamo, giochiamo, dormiamo… E per ogni cosa ci prepariamo per farla nel modo corretto: andiamo a dormire con il pigiama, ci
laviamo i denti con lo spazzolino e il dentifricio… Per ogni cosa c’è un luogo adatto e un modo di fare.

Per pregare: prepariamo un bello spazio su un tavolo
libero, mettiamo una candela, un’immagine
sacra e la Bibbia. Un «angolo bello»!

Scarica l’intero sussidio:

Ugualmente, è disponibile un sussidio per i bambini per la Domenica delle Palme:

4 Aprile 2020 | 14:51
bambini (129), cero (1), coronavirus (330), famiglia (87), festa (25), lazzeri (26), pasqua (52), preghiera (230)
Condividere questo articolo!