Papa

Il Papa alle isole Maurizio: il programma della visita

Papa Francesco oggi 9 settembre è alle isole Maurizio, terza tappa di questo suo viaggio apostolico dopo il Mozambico e il Madagascar. Questo arcipelago insulare dell’Africa si trova nell’Oceano Indiano sud-occidentale 550 km a est del Madagascar. Oltre all’isola principale, omonima, comprende anche le Agalega, Cargados Carajos e Rodrigues. Ex colonia britannica in queste isole di 1 milione e 250mila abitanti si parla creolo mauriziano.

Luogo di convivenza tra religioni

La maggioranza della popolazione è di origine indiana e all’ 49% circa di religione induista, ci sono un 32% di cristiani, un 17% di musulmani. Interessante caratteristica di questa società multireligiosa è l’alternanza delle feste delle diverse religioni nel calendario annuale: le induiste Divali, o “festa delle luci, e la Cavedee, il Natale cristiano e l’ʿĪd al-fitr islamica. Maurizio è un piccolo microcosmo di convivenza pacifica tra le religioni. Forte nell’isola è la memoria del beato padre Laval. Il Papa visiterà un santuario dedicato a Giacomo Laval (1803-1864) il missionario e medico francese che quando queste isole erano abitate da poveri, visse e spese la sua esistenza per stare con i negri liberati dalla schiavitù profughi da Madagascar e Mozambico, ma di fatto abbandonati a loro stessi. Padre Laval ebbe forti dissapori con le autorità ecclesialistiche locali che volevano solo occuparsi dei coloni bianchi, ma non cedette. San Giovanni Paolo II, che visitò l’isola nel 1989, lo beatificò, ricordando la missione e la lotta di Laval contro il razzismo.

Il programma del Papa 

Alle 8.40 cerimonia di benvenuto a Port St. Louis

Alle 9.45 Santa Messa con la popolazione dell’isola

Alle 15.45 visita al Santuario Pere Laval.

Alle 15,30 incontro con le autorità e il corpo diplomatico

Segue la partenza dall’isola e il rientro a Roma dove il Papa arriverà nella giornata di martedì 10 settembre

9 Settembre 2019 | 06:42
Condividere questo articolo!