Internazionale

Il Mese missionario straordinario in Vaticano

Il mese missionario straordinario in Vaticano si apre, come in tutta la Svizzera, martedì 1° ottobre, festa di santa Teresa del Bambin Gesù, Patrona delle Missioni. A partire dalle 17.15 ci saranno testimonianze e preghiere preparate dagli otto istituti missionari italiani: Comboniani e Comboniane, Saveriani e Saveriane, Missionari e Missionarie della Consolata, Pime e Missionarie dell’Immacolata. Al termine Papa Francesco consegnerà il crocifisso ai missionari in partenza. Alle 18 Papa Francesco presiederà nella Basilica di San Pietro in Vaticano, la celebrazione dei Vespri solenni.

Lunedì 7 ottobre alle 15 il Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, guiderà la recita del Santo Rosario nella Basilica Papale di Santa Maria Maggiore.

Per la giornata missionaria mondiale, domenica 20 ottobre, il Santo Padre Francesco presiederà in piazza San Pietro la Santa Messa alle ore 10.30, messa a cui parteciperanno anche le persone presenti al Sinodo speciale per l’Amazzonia che si svolge in ottobre in Vaticano.

Il Mese Missionario Straordinario di Ottobre 2019 non prevede una celebrazione di chiusura, perché il Papa spera che un rinnovato ardore per la missione suscitato in questo tempo impregni la vita futura di ogni battezzato e di ogni Chiesa locale. Quindi un invio nell’anno seguente e nella vita futura a riscoprire la propria missione.

(CG)

26 Settembre 2019 | 08:11
Condividere questo articolo!