Internazionale

Il documentario «Mario Botta. Oltre lo spazio» sarà proiettato a Roma

Giunge a Roma il documentario «Mario Botta. Oltre lo spazio», che dell’architetto — premio Ratzinger 2018 — dischiude molti segreti. Loretta Dalpozzo e Michèle Volonté, saldando perfettamente professionalità e sensibilità, col loro film indagano ciò che origina forme architettoniche note in tutto il mondo per qualità e rigore. C’è un uomo, con la propria voce, l’accento dei luoghi natali e i legami di una vita, che si rapporta alla grande storia e a continue sorprese. Lo si vede di spalle, in apertura, avanzare in silenzio — il rumore solo dei passi — nell’antica abbazia di Viboldone, alle porte di Milano. Lo spazio sacro della navata e la luce che inonda gli affreschi incontrano le linee contemporanee del coro monastico da lui disegnato. Nel film, che sarà proiettato domani, 30 ottobre, presso la Pontificia Università Gregoriana in apertura dell’incontro tra il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura, e lo stesso Botta, l’architetto appare anzitutto in un momento contemplativo. Le mani sul legno, lo sguardo verso l’alto, la voce a far sintesi di una lunga carriera: «Sei io potessi farei solamente sacro. Perché un uomo ha bisogno di uno spazio predisposto per la meditazione per la preghiera? Fare delle costruzioni legate a questo bisogno di andare sempre oltre il finito».

Continua a leggere su L’Osservatore Romano

Un colloquio sull’architettura sacra fra il cardinale Ravasi e l’architetto Mario Botta

L’architettura sacra sarà al centro di un colloquio che farà seguito alla proiezione del documentario e che vedrà confrontarsi il teologo, biblista, cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, versatile intellettuale e l’architetto svizzero Mario Botta, fondatore e docente dell’Accademia di architettura di Mendrisio, insignito del Premio Ratzinger 2018, quale «creatore di spazi mirabili per l’elevazione spirituale e la preghiera dell’assemblea cristiana».

Leggi l’articolo di Vatican News

La chiesa di Mario Botta sul Monte Tamaro.
29 Ottobre 2019 | 11:27
Condividere questo articolo!