Un rosario
Preghiera
Un rosario

Il Consiglio ecumenico delle Chiese invita a pregare questa settimana per Iran, Iraq e Siria

04.01.2019, 12:42 / redazionecatt

Il Consiglio ecumenico delle Chiese (CEC), organizzazione ecumenica con sede a Ginevra, porta avanti ormai “The Ecumenical Prayer Cycle”, un’iniziativa che prevede di pregare di volta in volta, su tutto il pianeta, per diverse realtà che vivono situazioni di conflitto o povertà. Infatti, come si legge sul sito internet, “al cuore del movimento ecumenico vi è la preghiera. Gesù pregò affinché potessimo essere una cosa sola, immersi nel mistero della Trinità. Questa è la base e l’obiettivo di qualsiasi ricerca dell’unità”.

Seguendo questa intuizione, il Consiglio ecumenico delle Chiese invita a mettersi ogni settimana in preghiera in qualunque luogo della terra ci si trovi, per dimostrare la solidarietà con i cristiani di tutta la terra, fratelli e sorelle che vivono in diverse condizioni problematiche.

Questa settimana i Paesi per cui il CEC consiglia di pregare sono Iraq, Iran e Siria da cui per altro continuano a giungere notizie allarmanti.

Il Consiglio per questa iniziativa consiglia altresì il volume “In God’s Hands – Common Prayer for the World” (ISBN 978-2825414880), che offre del materiale utile per portare avanti la preghiera ecumenica.

(red)

La Rete Mondiale di Preghiera del Papa compie 175 anni

25.06.2019

Il 28 e 29 giugno grande festa nell’Aula Paolo VI in Vaticano alla presenza del Pontefice. Padre Fornos, direttore internazionale: celebreremo anche i dieci anni dalla rifondazione. Senza la preghiera dei nostri milioni di aderenti, la missione della Chiesa non avrebbe la stessa fecondità.

Loreto.

Al via questa notte il pellegrinaggio Macerata-Loreto

08.06.2019

Si attendono in tutto circa 90mila partecipanti al Pellegrinaggio; una novantina i ticinesi partecipanti.

Attraversare i luoghi percorsi da Gesù per riscoprire la fede semplice dei pastori

08.06.2019

Affamati di vita e di gioia, o forse spinti da una domanda, da un’inquietudine, da un richiesta di senso. La quarantina di pellegrini che si sono uniti al viaggio in Giordania e Israele organizzato dalla parrocchia di Locarno non sono stati solo turisti.