Svizzera

I Vescovi svizzeri contenti dell'incontro di Greta Thunberg con il Papa. E intanto lei augura buona Pasqua...da Lugano

20.04.2019, 13:53 / RedCattLQ

Proprio pochi giorni dopo che Greta Thunberg, nel suo tour in Europa, ha incontrato per la prima volta Papa Francesco, ricevendo un forte incoraggiamento per il suo operato, in occasione di una conferenza a Friborgo, i Vescovi svizzeri, e in particolare il loro Presidente Felix Gmür, tornano a riflettere sulla questione climatica, asserendo che senza ombra di dubbio “essa è una priorità per i Vescovi svizzeri”.

Perciò Gmür invita la popolazione “a cambiare la propria sensibilità verso questa tematica. Dobbiamo pensare seriamente a cosa abbiamo bisogno e fare delle scelte”. “Solo così la Terra può essere preservata”.

E sull’incontro di Greta con il Papa il presule afferma che “è ottimo. Il Papa sostiene una ragazza che sta cercando di cambiare concretamente le cose”.

Intanto, proprio in queste ore, Greta pubblica una foto che sullo sfondo ha…la Cattedrale di Lugano; il suo messaggio: “Buona Pasqua dalla Svizzera!”. Greta si sta dirigendo a Londra dopo essere stata in Italia e per cambiare treno si è fermata proprio a Lugano. Lì, ha scattato una fotografia con la cattedrale di San Lorenzo sullo sfondo, per augurare buone feste ai suoi sostenitori. L’immagine è stata pubblicata sui suoi profili social e, come c’era da aspettarsi, è diventata virale, ottenendo migliaia di “like” e centinaia di commenti.

Su TeleTicino una breve intervista, con il messaggio di Greta per la Svizzera.

SRF/RSI/red

Mons. Grab.

In ricordo di mons. Grab. Lunedì i funerali

25.05.2019

Nelle parole di mons. Pier Giacomo Grampa, vescovo emerito di Lugano e già Rettore del Collegio Papio di Ascona e Lorenzo Planzi, ricercatore e storico ticinese.

Mons. Burcher (foto kath.ch)

Il vallesano Pierre Burcher ad interim alla guida della Diocesi di Coira

20.05.2019

Pierre Burcher 73 anni, è stato vescovo ausiliare nella diocesi di Losanna, Ginevra e Friburgo. Successivamente è stato alla guida della diocesi islandese di Reykjavik, carica a cui ha rinunciato nell'ottobre 2015 perché una grave polmonite lo ha indotto a lasciare l'Islanda. Burcher assumerà ad interim la carica di vescovo ausiliare di Coira, fino alla nomina del successore di Huonder.

Mons. Grab.

Si è spento il vescovo emerito di Coira Amedeo Grab

20.05.2019

Si è spento improvvisamente domenica 19 maggio a Roveredo Grigioni il vescovo emerito di Coira Amedeo Grab. Figura molto amata nella Svizzera italiana e in Ticino, viene ricordato non solo quale vescovo di grande spessore umano e culturale dai suoi fedeli delle vallate italofone dei Grigioni ma anche dai tanti ticinesi che lo conobbero come rettore del Papio di Ascona che diresse in passato.