Lourdes
Chiesa
Lourdes

I vescovi francesi invitano le vittime di pedofilia alla loro plenaria a Lourdes

14.09.2018, 10:50 / redazionecatt

«Alla nostra prossima Assemblea plenaria vogliamo accogliere e ascoltare le vittime». Lo scrivono in un messaggio rivolto oggi «al popolo di Dio che è in Francia» i vescovi del Consiglio permanente della Conferenza episcopale. Un’iniziativa che riprende la recente Lettera di Papa Francesco sulla questione degli abusi e indica espressamente l’assemblea dell’episcopato già in calendario per il prossimo mese di novembre a Lourdes come occasione per l’incontro.

Nel loro comunicato i vescovi non fanno espressamente riferimento alla vicenda per la quale è chiamato in causa il cardinale Barbarin (che non essendo membro del Consiglio permanente della Conferenza episcopale non è tra i firmatari del messaggio). Nel testo però si legge che «laici, clero e consacrati sono profondamente colpiti dalle rivelazioni sugli abusi che stanno emergendo nel mondo e nel nostro Paese». «Siamo tristi e proviamo vergogna – aggiungono i vescovi francesi -. Il nostro pensiero va prima di tutto alle vittime che sono state violate nella loro infanzia e la cui vita è stata segnata per sempre da questi atti atroci. Credenti e non credenti possono constatare che gli atti di alcuni ricadono su tutta la Chiesa, sia che si tratti di atti criminali sia di silenzi colpevoli».

Continua a leggere su VaticanInsider.

Come riconciliare le donne alla Chiesa?

20.01.2019

Il Papa durante l’udienza del mercoledì, in Piazza San Pietro, nello scorso mese di ottobre ha avuto parole molto dure sull’aborto, dicendo che abortire equivale ad affittare un sicario per risolvere un problema. A seguito di questa affermazione, in Svizzera, sei note donne attive in politica hanno pubblicamente annunciato di voler lasciare la Chiesa cattolica. Ne parliamo con Paola Lazzarini, sociologa della religione e fondatrice di “Donne per la Chiesa”.

Papa Francesco apre la Settimana per l'unità dei cristiani

18.01.2019

Con la celebrazione dei Vespri nella Basilica di San Paolo Fuori le Mura, oggi pomeriggio Papa Francesco ha aperto la 52.ma Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani. Il tema di quest'anno: “Cercate di essere veramente giusti”, è stato proposto dalla Chiesa indonesiana che ha anche preparato i testi che accompagnano la Settimana.

Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani: gli eventi in Ticino

17.01.2019

“Cercate di essere veramente giusti”, tratto dal Deuteronomio, è il versetto che fa da fil rouge alla Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, che si svolge in buona parte del mondo dal 18 al 25 gennaio. Numerosi gli eventi e le iniziative anche in Ticino.