RSI

I programmi religiosi alla RSI nel week-end

Strada Regina
Sabato 6 aprile – RSI LA1, 18.35
Quali segnali stanno arrivando dall’islam, attraverso Papa Francesco? La visita in Marocco, sabato e domenica scorsi, ha rilanciato un’immagine di dialogo e cordialità, come già un mese fa ad Abu Dhabi. Ma sono anche i giorni in cui una piccola monarchia asiatica, il sultanato del Brunei, annuncia l’introduzione della sharia, la legge islamica, come legge civile, introducendo pratiche odiose e discriminatorie. A Strada Regina partiamo dal viaggio di Francesco in Marocco per uno sguardo più ampio, dove tra prove di dialogo e rigido intervento statale, l’islam è posto di fronte alla possibilità di una evoluzione.

Ne parleremo con il prof. Paolo Branca, orientalista, islamologo, dell’Università del Sacro Cuore di Milano. In Marocco, Papa Francesco ha lodato l’impegno dell’Istituto Mohammed VI per la formazione dei futuri imam, ma nei suoi discorsi non ci sono molti altri accenni ad elementi positivi. C’è piuttosto l’appello a proseguire il cammino, e sullo sfondo notiamo la questione della libertà religiosa effettiva, compresa la libertà di cambiare religione. Chiuderà la trasmissione una puntata della rubrica «Ciao Signore», dedicata ai piccoli, sul tema delle povertà: quella da accogliere e quella da superare.

Segni dei tempi
Sabato 6 aprile – RSI LA1, 12.05
Due mostre, allestite a Zurigo, dal titolo «Getruckt zu Zürich», tracciano la storia della Bibbia nel nostro Paese, a partire dalla prima traduzione in tedesco portata a termine da Huldrych Zwingli e stampata nel 1531. Nell’Ucraina tormentata dal conflitto che la vede opposta alla Russia per il controllo del Donbass, si inserisce una presenza protestante in espansione, attiva in campo sociale e missionario.

Chiese in diretta, domenica 7 aprile su RETE UNO alle 8.30
In Svizzera anche le Chiese riformate stanno attuando delle misure per mettere allo scoperto i casi di abusi. L’esempio del Canton Argovia. Sette vescovi greco-cattolici verranno beatificati il 2 giugno prossimo, nel corso della visita del Papa in Romania. Alla Facoltà di Teologia di Lugano, il prof. Calin-Daniel Patulea ricorda il martirio della sua Chiesa tra il 1948 e il 1989. La situazione in Medio Oriente continua a rimanere tesissima: lo testimoniano gli scontri degli scorsi giorni. Gino Driussi ha intervistato padre Giuseppe Patton, capo della Custodia di Terra Santa.

Tempo dello Spirito, domenica 7 aprile su RETE DUE alle 8.00
Riforma zurighese e traduzione della Bibbia. Ne parliamo con Emidio Campi.

S.Messa, domenica 7 aprile su RETE DUE alle 9.05
con mons. Erico Zoppis e la Corale «Beato Manfredo» di Riva S. Vitale

6 Aprile 2019 | 13:45
Condividere questo articolo!