Internazionale

I dubbi religiosi tra le ricerche più ricorrenti su Google nel 2019

Internet ha cambiato il modo di accedere alle informazioni. Oggi, quando abbiamo un dubbio, la prima opzione è cercare la risposta su Google o su siti che godono di grande credibilità presso il pubblico. È diventato ormai un comportamento universale, che genera dati interessanti su ciò che pensano le persone e la loro necessità di formazione personale, intrattenimento e maggiore conoscenza della fede e della religione.

Google immagazzina i dati di queste ricerche, e ogni anno diffonde una lista con gli argomenti più cercati sulla piattaforma.

Nel 2019 i dubbi religiosi sono stati tra i temi più ricercati dagli internauti brasiliani. Nella categoria «Perché?», ad esempio, la domanda «Perché non mangiare carne il Venerdì Santo” si è collocata al quinto posto.

Nella categoria «Cosa» figurava invece la domanda «Cos’è il Corpus Domini?

L’elenco rivela anche un dato sorprendente: nella categoria «Come», l’espressione «Come far sì che le persone mi apprezzino” si è piazzata al terzo posto, mostrando la necessità di rapporti duraturi e la solitudine e la scarsa autostima che caratterizzano gran parte degli internauti.

Cliccate qui per scoprire la lista completa.

fonte aleteia.org

13 Dicembre 2019 | 14:55
2019 (8), google (1)
Condividere questo articolo!