Internazionale

Greta Thunberg devolve un premio di un milione di euro per salvare gli indios dalla pandemia

Greta Thunberg devolverà alle organizzazioni che lottano in prima linea tra gli indios il Gulbenkian Prize for Humanity appena ricevuto. A beneficiare della donazione, con due prime tranches da 100 mila euro, saranno per prime le popolazioni indigene dell’Amazzonia, una delle aree più colpite dagli effetti del global warming legati anche alla deforestazione, che riceveranno aiuti medici per fare fronte all’emergenza Covid19 (tramite Sos Amazzonia) e il sostegno per fare sì che l’ecocidio venga riconosciuto come crimine internazionale (con Stop Ecocide Foundation).

Il premio che Greta devolve le è stato attribuito dopo una selezione di 136 candidati in 46 Paesi dalla Calouste Gulbenkian Foundation, un’organizzazione filantropica portoghese che ogni anno dedica il premio a persone e gruppi il cui contributo è volto a mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici e l’impatto dell’uomo sull’ambiente.

21 Luglio 2020 | 08:08
Condividere questo articolo!