Svizzera

Gmg Svizzera, il programma delle giornate

Come comunicato nel mese di gennaio, la Giornata mondiale della gioventù svizzera sarà trasmessa da Berna online. Dopo aver lavorato intensamente per adattare la manifestazione a questo nuovo formato, il Comitato organizzativo è lieto di poter comunicare il programma definitivo. 

L’evento inizierà nella serata di venerdì 23 aprile alle ore 20. I partecipanti riceveranno i saluti del parroco Christian Schaller e del vescovo dei giovani Alain de Raemy. Seguirà una breve catechesi del prete gesuita Jean-Paul Hernandez e il concerto della band Two & the Sun

Nel pomeriggio di sabato 24 aprile ci sarà la possibilità di seguire un’attività a scelta, nella propria lingua. Tra le proposte ci sono: introduzione alla Bibbia, danza sacra, presentazione dell’Ordine di Malta e la teologia dell’ecologia. Le attività si svolgeranno sulla piattaforma Zoom. Ci si ritroverà poi alle ore 20 per ascoltare la testimonianza di un giovane ticinese e la seconda catechesi di Jean-Paul Hernandez. La giornata si concluderà con la preghiera e i canti, trasmessi in diretta dalla cripta della chiesa della Santa Trinità di Berna

Infine, domenica 25 aprile, durante la mattinata i giovani si riuniranno in piccoli gruppi nella propria parrocchia per celebrare la messa. Al pomeriggio ci sarà ancora spazio per la testimonianza di una missionaria, la preghiera, un intervento del padre gesuita e per le risposte del vescovo Alain de Raemy alle domande dei partecipanti.

Invitiamo i giovani e le parrocchie a organizzare dei piccoli gruppi per vivere insieme queste giornate. Si potrà così vivere una Gmg più intima, sentendosi allo stesso tempo parte di una Chiesa svizzera giovane ed entusiasta.

In conclusione, il Comitato organizzativo annuncia che le iscrizioni sono aperte. È possibile trovare maggiori informazioni sul sito www.be2021.ch

29 Marzo 2021 | 14:50
be2021 (1), be21 (1), berna (9), giovani (582), gmg (107), gmg2021 (1)
Condividere questo articolo!