Papa e Vaticano

Gmg e Incontro mondiale delle famiglie slittano di un anno

La pandemia da coronavirus fa rimodulare i piani agli organizzatori di due dei prossimi grandi eventi ecclesiali. In una dichiarazione il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni, spiega che «a causa dell’attuale situazione sanitaria e delle sue conseguenze sullo spostamento e l’aggregazione di giovani e famiglie, il Santo Padre, insieme al Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, ha ritenuto di posporre di un anno il prossimo Incontro Mondiale delle Famiglie, in programma a Roma nel giugno del 2021, e la prossima Giornata Mondiale della Gioventù, in programma a Lisbona nell’agosto del 2022, rispettivamente a giugno 2022 e ad agosto 2023.

Agenzie

20 Aprile 2020 | 20:04
famiglie (42), giovani (557), gmg (104), incontro mondiale (1)
Condividere questo articolo!