Internazionale

Global Christian Forum, 400 rappresentanti cristiani in dialogo sulla pace

Si è concluso a Bogotá, in Colombia, il terzo incontro del Global Christian Forum, la più ampia piattaforma ecumenica internazionale che ha visto la partecipazione di rappresentanti di diverse tradizioni cristiane: cattolici, protestanti, anglicani, metodisti, pentecostali, ortodossi, evangelicali. In totale erano circa 400 gli ospiti provenienti da 65 Paesi all’evento che è stato avviato lo scorso 24 aprile sul tema «Che l’amore reciproco continui» (Eb 13, 1).

 

Un concetto, questo, ripreso anche da monsignor Farrell nel suo intervento – riportato dal Sir – durante il quale il prelato ha affermato: «Abbiamo bisogno di contatto e dialogo per conoscerci realmente, avere fiducia tra di noi, apprendere a lavorare insieme e a non utilizzare le nostre differenze per mantenerci separati o, addirittura, in conflitto». Di qui una esortazione a recepire e assumere il fenomeno delle comunità pentecostali, evangeliche e carismatiche come «qualcosa di serio» e a sviluppare «esperienze congiunte» di studio biblico, preghiera, spiritualità, testimonianza.

 

Le precedenti edizioni del Global Christian Forum si erano svolte in Kenya e in Indonesia.

30 Aprile 2018 | 13:00
Condividere questo articolo!