Internazionale

Germania: Conferenza episcopale istituisce comitato consultivo per vittime di abuso sessuale

Dopo la pubblicazione nel settembre 2018 dello studio «Abuso sessuale di minori da parte di sacerdoti cattolici, diaconi e religiosi maschi nell’area della Conferenza episcopale tedesca (Dbk)», è stato adesso istituito un comitato consultivo per le vittime. L’obiettivo della Dbk è quello di espandere ulteriormente e istituzionalizzare l’assistenza e il riconoscimento per le persone colpite dalla violenza sessuale. In futuro, le persone colpite da abusi sessuali da parte di chierici e altri impiegati nel servizio ecclesiale avranno l’opportunità di contribuire con le loro testimonianze e posizioni al Consiglio consultivo alla Conferenza episcopale. Il comitato consultivo si basa sulle norme degli organi competenti del Rappresentante indipendente per le questioni relative all’abuso sessuale di minori e dell’arcidiocesi di Colonia. Accompagna il lavoro della Dbk nel trattare gli abusi sessuali e consiglia il lavoro in questo settore insieme agli organi responsabili. Questo per garantire che le vittime siano sempre più coinvolte nella prevenzione, intervento e trattamento degli abusi sessuali. Fino al 7 febbraio 2020, le persone colpite da abusi sessuali nell’area della Chiesa cattolica in Germania possono esprimere il loro interesse a partecipare. Anche i parenti e i supervisori legali sono invitati a partecipare.

Agenzie

18 Dicembre 2019 | 19:54
abusi (163), ascolto (4), chiesa (514), conferenza episcopale (6), germania (28), vittime (21)
Condividere questo articolo!