Papa e Vaticano

Francesco: i giovani sono il terreno fertile e nuovo donato da Dio

«I giovani ci parlano e ci interpellano», «con il loro entusiasmo ci incoraggiano a dare risposte in sintonia con il nostro tempo». «Sono il terreno fertile e nuovo che Dio dona alle comunità cristiane». È quanto scrive Papa Francesco nel messaggio in occasione del XX Incontro latinoamericano dei responsabili nazionali di pastorale giovanile in programma a Lima, fino al prossimo 23 novembre, e promosso dalla Conferenza episcopale del Perù. A quanti collaborano nella pastorale giovanile, sottolinea il Pontefice, è affidato il compito di accompagnare i giovani con «rispetto e benevolenza nel cammino della loro maturazione personale affinché si rafforzino nella fede e, con la grazia del Signore, portino frutti di amore e di speranza».

Sperimentare la gioia dell’amicizia di Gesù
Nel messaggio Papa Francesco ricorda inoltre le parole che ha pronunciato lo scorso 24 gennaio a Panama in occasione della cerimonia di accoglienza e apertura della XXXIV Giornata mondiale della gioventù: «È l’amore del Signore, che sa più di risalite che di cadute, di riconciliazione che di proibizione, di dare nuova opportunità che di condannare, di futuro che di passato». Dal Papa anche una speciale esortazione: «Vi incoraggio ad approfondire sempre più la conoscenza della persona di Gesù affinché, vivendo nell’intimità del Suo cuore, possiate trasformarvi in discepoli missionari e testimoni della sua tenerezza, e altri giovani possano avvicinarsi a Lui, che è eternamente giovane, sperimentare la gioia della sua amicizia e condurre un’esistenza fondata sulla fraternità e sulla solidarietà cristiana».

I giovani sono «l’oggi di Dio»
All’incontro, in corso a Lima e intitolato «Noi giovani siamo terra sacra, l’oggi di Dio», partecipano circa 150 persone provenienti da diversi Paesi dell’America latina e dei Caraibi. Sono previsti spazi di riflessione, animazione e coordinamento per approfondire gli aspetti della proposta pastorale. Tra gli obiettivi, anche quelli di definire linee di azione comuni e di sostenere il lavoro delle commissioni nazionali per la pastorale giovanile.

(Vatican News)

Papa Francesco con alcuni giovani.
19 Novembre 2019 | 12:50
giovani (511), messaggio (53)
Condividere questo articolo!