Ticino

Estate 2020: nasce il Cammino Mariano in Ticino

L’estate 2020 si appresta ad essere una stagione turistica differente a causa della pandemia. In questo nuovo contesto su iniziativa privata, rispolverando una tradizione dei nostri nonni nasce il cammino mariano che collega il santuario della Madonna dei Miracoli di Morbio Inferiore con il santuario della Madonna del Sasso a Locarno.

Il percorso è stato studiato per permettere un’esperienza mistica, spirituale oltre che la scoperta dei magnifici territori che il Ticino ci riserva. Dando un nuovo impulso alle realtà locali.
L’anno prossimo è anno santo Giacobeo per il cammino di Santiago, purtroppo a causa del covid-19 si prevede una proroga al 2022, un’autorizzazione è già stata inviata a Papa Francesco.
In questo momento di incertezza ecco una bella proposta per riscoprire le nostre radici con un cammino che partendo dai due santuari porta il pellegrino al Monte Ceneri attraverso la via antica, al convento del Bigorio, da San Charbel, la Madonna Polacca, alla Cattedrale di Lugano, la Madonna d’Ongero, la Madonna della Cintura, la Madonna di Castelletto, dal Beato Manfredo a Riva San Vitale al lato del battistero più antico della Svizzera, la chiesa rossa di Castel San Pietro, il parco delle Bolle della Breggia, alla Madonna dei Miracoli di Morbio. 

Con questo percorso il pellegrino ha la possibilità di pregare in quattro santuari mariani ticinesi dove la Madonna apparve nel corso della storia. Un invito alla ricerca spirituale in ambito mariano ma anche con il saluto angelico e altre devozioni popolari.

Il percorso è possibile in entrambi i lati ma da sud a nord è più facile. A breve il passaporto ufficiale per il pellegrino sarà disponibile per riporre i timbri delle parrocchie visitate.
Il sito di www.camminomariano.ch è disponibile online in continuo aggiornamento.

Il santuario di Santa Maria dei Miracoli a Morbio Inferiore.
22 Maggio 2020 | 18:30
Condividere questo articolo!

En relation