Internazionale

Coronavirus: Meeting Rimini, online alcuni degli interventi più importanti delle scorse edizioni

In seguito all’emergenza Coronavirus, il Meeting di Rimini condivide storie e testimonianze tratte dall’enorme patrimonio di temi e contenuti dei suoi quarant’anni. Nasce così meeting@home, per raggiungere le persone a casa attraverso interventi, video e testimonianze «utili per l’oggi». Si tratta di contributi che contengono un messaggio positivo, di ripresa e di speranza, che mostrano che sia «possibile vivere pienamente anche dentro situazioni drammatiche, non meno gravi di questa circostanza con cui ora tutti dobbiamo fare i conti». Tra le testimonianza proposte, quella dell’ugandese Vicky Aryenyo, intervenuta dal Meeting 2008, Sergio Marchionne, nel 2010. Tra le voci proposte da Meeting@home anche quella dell’icona rock Robert Plant, leader dei Led Zeppelin, che nel 1993 ha cantato al Meeting ›I Believe’, la canzone dedicata al figlio scomparso anni prima. Meeting@home (hashtag #meetingathome) si può seguire sul sito del Meeting di Rimini e sui canali social: Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Youtube.

21 Marzo 2020 | 18:51
coronavirus (330), meeting (19), rimini (16)
Condividere questo articolo!