Internazionale

Argentina: l’8 luglio incontro di preghiera per la vita nella basilica di Lujan

Un incontro di preghiera per la vita nella basilica della Vergine di Lujan. Lo ha convocato la Conferenza episcopale argentina (Cea) in attesa dell’annuncio della data d’inizio del dibattito sulla depenalizzazione dell’aborto al Senato. Si svolgerà domenica 8 luglio, nel giorno precedente alla festa nazionale dell’Indipendenza, che in Argentina si celebra il 9 luglio.

Sarà il presidente della Conferenza episcopale e vescovo di San Isidro, mons. Oscar Vicente Ojea, a presiedere la messa che verrà concelebrata dall’arcivescovo e vescovo ausiliare di Mercedes, mons. Agustín Radrizzani, dal vescovo ausiliare di Lujan, mons. Jorge Eduardo Scheining, e dal vescovo di Zarate –Campana e presidente della Commissione episcopale per i Laici e la Famiglia, mons. Pedro Laxague. Durante la Messa «sarà chiesta al Signore la grazia di servire e aver cura di ogni vita, specialmente di quella del nascituro e il rinnovo della speranza sul valore di ogni vita«.

«A te affidiamo, Maria, la causa della vita», si legge nella conclusione della convocazione dei vescovi. Intanto, la decisione della vicepresidente argentina Gabriela Michetti, che si oppone alla legge, di girare a quattro commissioni del Senato, e non a due, il provvedimento sulla depenalizzazione dell’aborto approvato il 14 giugno nella Camera dei deputati, ha innescato una grande polemica perché è stata ritenuta una «manovra dilatoria del dibattito parlamentare».

AgenziaSir

25 Giugno 2018 | 06:10
aborto (26), Argentina (21)
Condividere questo articolo!