Vaticano

Aperta la seconda giornata dell'incontro sulla protezione dei minori

22.02.2019, 10:58 / redazionecatt

Si è aperto stamattina nell’Aula Nuova del Sinodo, in Vaticano, alla presenza del Papa, il secondo giorno dell’incontro su “La protezione dei minori nella Chiesa” (21-24 febbraio).

Una fede autentica non lascia mai solo chi è stato abusato

Nella preghiera iniziale di oggi, guidata da mons. Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico di Gerusalemme dei Latini, dopo il canto dell’inno “Veni, Creator Spiritus”, è stato pronunciato in spagnolo da suor Aurora Calvo Ruiz, superiora generale delle Mercedarie della Carità, un passo della Lettera di San Paolo ai Romani, dove l’apostolo invita a vivere una fede sincera, lontana da ogni falsità e doppiezza: “La carità non sia ipocrita: detestate il male, attaccatevi al bene; amatevi gli uni gli altri con affetto fraterno, gareggiate nello stimarvi a vicenda. Non siate pigri nel fare il bene, siate invece ferventi nello spirito; servite il Signore”. Subito dopo, è stata letta in inglese l’esperienza di una vittima di abuso:

“Quando Gesù stava per morire, sua madre era con lui. Quando sono stato abusato da un sacerdote, la mia madre Chiesa mi ha lasciato da solo. Quando ho avuto bisogno di qualcuno nella Chiesa per parlare dei miei abusi e della mia solitudine, tutti si sono nascosti e mi sono sentito ancora più solo non sapendo a chi rivolgermi”.

Nessuno debba mai temere la violenza nella Chiesa

Come ieri, dopo l’ascolto della testimonianza è seguito un lungo silenzio. Nell’orazione finale, mons. Pizzaballa ha pregato perché “nessuno debba mai temere la violenza e l’oppressione” nella Chiesa, “ma piuttosto trovare in lei tutta la sicurezza e l’aiuto”. Quindi ha concluso con questa richiesta a Dio: “Impedisci a coloro che esercitano il ministero nella Chiesa di abusare degli altri per i propri fini, ma dai loro l’umiltà di servire gli altri altruisticamente come discepoli di Gesù”.

Continua a leggere la cronaca su VaticanNews.

Athletica Vaticana: storica “prima volta” per la Santa Sede in una manifestazione sportiva internazionale

25.05.2019

Ahletica Vaticana sarà presente alla diciottesima edizione dei Giochi dei Piccoli Stati d’Europa, manifestazione che si svolgerà nella Repubblica di Montenegro dal 27 maggio al 1° giugno. La prima associazione sportiva costituita in Vaticano, rappresentativa podistica ufficiale della Santa Sede, è stata invitata dal Comitato olimpico europeo e dal Comitato olimpico della Repubblica del Montenegro.

Un nuovo video ti spiega perché è una bella opportunità diventare Guardia Svizzera Pontificia

24.05.2019

“Se ti piace l’avventura e la possibilità di imparare una cultura e una lingua nuova, unisciti a noi”. È l’appello della Guardia Svizzera Pontifica lanciato da una giovanissima recluta ne ‘I primi passi’, la nuova puntata della collana video intitolata ‘#1506, la Guardia Svizzera si racconta’.

Il Papa incontra i nuovi ambasciatori vaticani: "siate promotori di fraternità"

23.05.2019

Questa mattina in Vaticano, papa Francesco ha incontrato i nove nuovi ambasciatori della Santa Sede. A loro Bergoglio ha rivolto un breve discorso in cui ha ricordato che "la pace è sempre possibile" e che l’unità "è più forte della divisione" e la fraternità "è più potente dell’odio".