Internazionale

Anche suor Alessandra Smerilli candidata per diventare donna italiana dell'anno 2020

Fra i nomi delle 20 donne italiane che hanno lasciato un segno forte nel 2020 e candidate per diventare la donna dell’anno 2020 raccolti dalla rivista D di «la Repubblica» fra le sue lettrici e i suoi lettori c’è anche suor Alessandra Smerilli, Consigliera di Stato della Città del Vaticano e docente ordinario di Economia Politica alla Facoltà «Auxilium» di Roma.

Ecco ciò che indica la scheda di presentazione: «Di Vasto, la suora economista, consigliera dello Stato Vaticano, è in un comitato del Ministero per le Pari Opportunità per elaborare proposte innovative di ripartenza. Nell’ultimo libro, Donna Economia, immagina un futuro rispettoso dell’umanità e dell’ambiente: e più femminile. Nell’anno in cui è mancata un’altra grande religiosa divulgatrice, Suor Germana, potremmo sperare in un passaggio di testimone. Non per trasformarci in Masterchef di micro e macroeconomia, ma almeno per rimediare al nostro pericoloso analfabetismo in materia.«

La vincitrice 2020 sarà colei che sarà maggiormente premiata da lettrici e lettore e avrà la cover del numero di D in edicola il 12 dicembre.

Rivista D

Un estratto della pagina della rivista D di «La Repubblica»
18 Novembre 2020 | 06:29
Condividere questo articolo!