Preghiera

A Lourdes l'anno di Bernardette: ecco le novità

Dopo un anno 2018 segnato dalla commemorazione del 160° anniversario delle Apparizioni, la Città di Lourdes, in collaborazione con il Santuario di Nostra Signora di Lourdes, ha deciso di celebrare nel 2019 il 175° anniversario della nascita di Bernadette e il 140° anniversario della sua morte. Durante l’apertura dell’anno giubilare del 6 gennaio, padre André Cabes, Rettore del Santuario, in conferenza stampa, ha ricordato come «in ognuno di noi c’è qualcosa del volto di Bernadette e possiamo attingere in noi stessi tante piccole cose di lei e coglierle».

Le novità per i pellegrini

Come informa il Santuario sul suo sito ufficiale, dall’inizio del 2019 viene proposto, due volte a settimana, dopo la messa internazionale il mercoledì e la domenica, un tempo di venerazione delle reliquie di Santa Bernardette. Inoltre, il suo reliquiario continuerà le peregrinazioni in Europa con nuove tappe in Francia, in Italia e in Spagna.

Per favorire il contatto dei pellegrini con la storia della Santa, il cammino di Bernadette, che conduce al vicino villaggio di Bartrès (villaggio in cui visse prima delle apparizioni e dove fece la guardiana delle pecore), è stato reso più accessibile.

La chiesa Santa Bernadette, inaugurata nel 1988, è invece sottoposta a dei lavori di rinnovamento, che consistono in particolare nel dare maggiore modularità alla chiesa. Se prima poteva essere divisa in due spazi, il nuovo allestimento consentirà la realizzazione di diverse dimensioni di accoglienza, idonee per poche centinaia o per diverse migliaia di pellegrini.

Dal punto di vista liturgico, è stato elaborato un calendario annuale che evidenzia le date importanti della vita di Bernadette, permettendo ai pellegrini di ottenere l’indulgenza conferita in quest’anno, mentre una nuova liturgia, «Dal fango sgorga la sorgente», evoca la scoperta della sorgente da parte di Bernadette e simboleggia anche il suo viaggio, dalla miseria del cachot ai favori materni della Vergine Maria. Inoltre, per chi vuole, un’esperienza di pellegrinaggio proposta nell’arco di due giorni consente di comprendere meglio la vita e la spiritualità di Bernadette (visite accompagnate, conferenze, sacramenti, processioni…).

Da ultimo, il Santuario di Lourdes si è associato a due splendidi progetti culturali che evidenziano la vita ed il messaggio della piccola Lourdese, divenuta santa:

Il musical «Bernadette di Lourdes», in programmazione a Lourdes per diversi mesi. Un magnifico affresco che unisce il talento dei suoi creatori (musica di Grégoire, sceneggiatura di Serge Denoncourt, testo di Lionel Florence e Patrice Guirao), ad una grande precisione storica, per offrire una scoperta inedita del messaggio di Lourdes.

L’uscita nazionale nei cinema del film «Lourdes», diretto da Thierry Demaizière e Alban Teurlai.

(red)

19 Agosto 2019 | 06:56
Condividere questo articolo!