Internazionale

2020: gli eventi che attendono la Chiesa e il mondo

Dal centenario dalla nascita di San Giovanni Paolo II alle elezioni presidenziali americane passando per l’Esposizione universale a Dubai, l’anno 2020 sarà ricco di commemorazioni ed eventi importanti per il mondo e per la Chiesa. Assieme ai colleghi di cath.ch, ne abbiamo raggruppati alcuni dei più significativi.

Dal 9 al 22 gennaio 2020, si terra la terza edizione dei Giochi olimpici d’inverno per la gioventù a Losanna. 1880 atleti di 70 Paesi diversi si confronteranno in diverse discipline olimpiche. Sono in programma, per l’occasione, esposizioni, concerti e manifestazioni varie, tra cui anche una celebrazione religiosa.

Il 22 gennaio segnerà i 100 anni dalla nascita di Chiara Lubich (1920-2008), fondatrice dei Focolari.

Il 29 febbraio, nella cattedrale protestante di S. Pietro a Ginevra, si terrà una messa cattolica, la prima in quel luogo dal 1536, quando la città ha aderito alla riforma protestante. Il card. Kurt Koch, presidente del Consiglio pontificio per la promozione dell’unità dei cristiani, vi vede «un gesto che è simbolo di grande unità».

Il 2 marzo verranno aperti ufficialmente gli archivi vaticani concernenti il pontificato di Pio XII. Un evento lungamente atteso dagli storici e che permetterà di meglio comprendere la personalità e il ruolo del pontefice italiano, in modo particolare durante la Seconda guerra mondiale.

Il 3 marzo la Commissione delle Conferenze episcopali della Comunità europea (COMECE) compirà i suoi 40 anni di esistenza.

Dal 18 al 24 marzo, il Consiglio ecumenico delle Chiese (COE), durante la sua assemblea generale a Ginevra, si occuperà di eleggere il suo nuovo segretario generale. Al momento detiene la carica, dal 2010, il norvegese Olav Fykse Tveit.

Il 25 marzo saranno 25 anni dalla pubblicazione dell’Enciclica Evangelium vitae, di San Giovanni Paolo II.

Il 16 maggio, si celebreranno i 100 anni dalla canonizzazione di Giovanna d’Arco; fu infatti canonizzata da papa Benedetto XV nel 1920.

Il 18 maggio, la memoria andrà a San Giovanni Paolo II, a 100 anni dalla sua nascita, primo papa non italiano del periodo moderno ad accedere al soglio pontificio, nel 1978. Tante le manifestazioni anche in Ticino, in particolare nella parrocchia di Melano.

Il 20 agosto, la comunità ecumenica di Taizé celebrerà gli 80 anni di fondazione. Creata nel villaggio di Taizé, in Francia, nel 1940 da padre Roger Schutz, pastore protestante, il suo scopo è di «costruire una strada comune, in cui si viva la riconciliazione in modo concreto, come indica il Vangelo». In questi giorni, anche l’annuncio che il prossimo Incontro europeo di Taizé si terrà nel 2020 a Torino.

Dal 13 al 20 settembre, avrà luogo il 52esimo Congresso eucaristico internazionale, che si terrà a Budapest. Questo evento internazionale si tiene ogni 4 anni. Lo scopo è di mettere in evidenza l’importanza dell’Eucaristica nella vita e nella missione della Chiesa. Il Papa è stato invitato per la Messa di apertura.

Il 20 ottobre si aprirà l’Esposizione universale a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, dal tema «Connettere gli spiriti, creare l’avvenire». La manifestazione si concluderà il 10 aprile 2021.

Il 3 novembre, gli Stati Uniti eleggeranno il prossimo presidente. Donald Trump ha intenzione di ripresentarsi ma il suo principale rivale è Joe Binden. Se questi dovesse essere eletto, diventerebbe il secondo presidente cattolico degli Stati Uniti, dopo John F. Kennedy (1961-1963).

cath.ch/red

31 Dicembre 2019 | 14:46
2020 (4), anniversari (4), chiara lubich (9), chiesa (511), mondo (60), san giovanni paolo ii (13), stati uniti (3), taize (58)
Condividere questo articolo!