Blog

Il volto dei 12 apostoli


di Don Italo Molinaro

Se avete tempo, riguardatevi su Tv2000 il documentario “I 12 apostoli” sull’ultima lavanda dei piedi, il giovedì santo, con Papa Francesco e 12 rifugiati. Lo stanno diffondendo in questi giorni, con frequenti repliche. La notizia la conoscevamo e non è in fondo una novità: non solo uomini, non solo cristiani… Papa Francesco ha lavato i piedi a tutti. E per giunta s’è fatto anche cambiare le norme liturgiche per lui. C’è chi può! Dicevo: un bel documentario che umanizza 12 piedi anonimi. Perché scopriamo chi sono, come si chiamano, da dove vengono quelle persone, che cosa gli è successo, come hanno preso l’invito di Papa Francesco… Che bello! Quando un numero assume un nome e una storia, improvvisamente la notizia ti avvolge e tu stesso diventi parti della notizia. 12 rifugiati tra le migliaia e migliaia che in questi anni abbiamo visto in tv e nelle nostre strade, improvvisamente non sono più una semplice statistica ma emergono per quello che sono veramente: persone umane. E scopriamo sentimenti, lacrime, emozioni, riflessioni, desideri. E ci rendiamo conto che quei piedi hanno tanto camminato e Papa Francesco li ha rimessi nuovamente in cammino su orizzonti nuovi, con un semplice invito. Così quel rito del giovedì santo ha ritrovato se stesso, come dovrebbe essere per tutti i riti: partire dalla vita e condurre alla vita.

Don Italo Molinaro

Prete e giornalista, alla RSI si occupa di tv (Strada Regina) e radio (Chiese in diretta). Dottore in teologia, è parroco a Lugano (Sacro Cuore).

autore