Particolare del Drappo per la Campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale
Blog
Particolare del Drappo per la Campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale

Un impegno che continui nel tempo


di Federica Mauri, Sacrificio Quaresimale

La Campagna ecumenica 2015 di Sacrificio Quaresimale, Pane per tutti, in collaborazione con Essere solidali è ormai conclusa. Dopo 40 giorni dedicati all’informazione e alla sensibilizzazione della popolazione in tutta la Svizzera su un preciso tema legato alla politica di sviluppo e a ciò che noi facciamo tramite i nostri progetti al Sud del mondo, la macchina è già in moto a pieno regime per organizzare la prossima. 

Ma di tutto ciò che è stato detto, scritto e fatto: cosa sarà rimasto? È ciò che ogni anno, puntualmente, mi chiedo. Il messaggio che abbiamo cercato di far passare, è stato compreso?  Nel profondo auspico sempre che quell’invito, semplice ed esplicito – quest’anno “Meno per noi. Abbastanza per tutti” – non cada nel vuoto, ma attecchisca nei cuori di ognuno di noi e che infonda quel cambiamento nel proprio stile di vita, nella quotidianità, nelle abitudini. Questa è conversione. Solo così, quel mondo migliore a cui tutti aneliamo diventa realtà. Per noi qui al Nord, ma soprattutto per quelle persone che nei paesi poveri ancora non hanno di che mangiare a sufficienza, vivono nella miseria, senza alcuna assistenza sanitaria e che vedono calpestati i loro diritti umani.

 

 

Federica Mauri

Sono nata nel 1975 a Locarno. Dopo la laurea in scienze della comunicazione a Lugano, ho lavorato come corrispondente parlamentare a Berna per il Giornale del popolo, prima di diventare responsabile comunicazione e PR per Sacrificio Quaresimale.

Madre di due splendidi bimbi, cerco di ritagliarmi un po’ di tempo per le mie passioni: la lettura, lo sport e la musica.

Amo viaggiare, anche solo con la fantasia, e conoscere persone, culture e luoghi nuovi per nutrire la mia insaziabile curiosità per il mondo che mi circonda e che non smette mai (nel bene e nel male) di stupirmi.

autore
ultime pubblicazioni
Dilma Ferreira assieme all’ex presidente del Brasile Dilma Rousseff.
Il disastro causato dal crollo della diga in Brasile