https://www.flickr.com/photoscasmerim14826524139
Blog
https://www.flickr.com/photoscasmerim14826524139

Rinfrescati


Per dirla alla romana: “ammazza che caldo!” In questi giorni davvero il caldo improvviso ci ha preso tutti di sorpresa. Si fa fatica a dormire, ci si stanca subito, si perde brio nel lavoro e, diciamolo pure, non si desidera altro che riposarsi e respirare un po’ di aria fresca. Chi può se ne va in piscina, chi in montagna e chi, beato lui, è già in ferie, va al mare. Certo il sole ci dà forza, le giornate limpide mettono gioia, ma le temperature elevate sono difficili da sopportare. Dunque, attrezziamoci per trovare ristoro. Io non sono uno dei fautori dell’aria condizionata, la uso solo in macchina e con moderazione. Sono per i soliti piccoli trucchi che suggerisco anche a te. Rinfresca la casa la mattina presto spalancando tutte le finestre e chiudi le persiane dal lato del sole durante la giornata. Bevi molto acqua, mangia frutta e muoviti adagio. Tutto qui? Beh, in realtà ormai mi conosci, e avrai ben capito che vorrei dirti anche qualcosa d’altro. Sì, vorrei che ciascuno di noi avesse la mente fresca, trovasse il modo di rinfrescarsi la vita e, perché no, anche l’anima. Al mattino presto, dopo aver aperto le finestre, prenditi qualche minuto per respirare l’aria frizzante, ne avrai subito beneficio, sentirai come tutto il tuo organismo si rinnova. Pensa alla tua giornata e programma qualche momento per te, per riposare “all’ombra delle sue ali”. Quando la vita si fa soffocante, non solo per il caldo, ma per i problemi, le tensioni, le difficoltà, lasciati condurre dal Signore a lieti pascoli, ad acque tranquille e troverai ristoro per l’anima tua. Abbeverati a quella fonte inesauribile di acqua zampillante che è la Parola di Dio, sorseggiandola adagio. Sentirai come ti rinfresca l’anima, ti ristora, ti rigenera. Infine, rinfrescati alla brezza dello Spirito santo, lascia che il suo soffio leggero ti guidi nel cammino della vita ed ecco che la calura degli affanni svanirà. Buona rinfrescata.

Don Marco Dania

Don Marco Dania, è parroco nella chiesa di san Nicolao della Flüe a Lugano Besso. Nato nel 1956, cresciuto nello scautismo dove ha rivestito il ruolo di capo di diverse unità ed ha scoperto la propria vocazione, è prete dal 1997. Ha conseguito il dottorato in teologia, presso l’Università del Laterano a Roma con una tesi sulla danza sacra. Ha insegnato educazione fisica e sport dal 1978 al 2011. Con diverse generazioni di giovani ha partecipato a 7 GMG, l’ultima delle quali a Cracovia.

autore
ultime pubblicazioni