Blog

Preghiera


Di Laura Quadri

Appuntamento importante sabato 4 giugno 2016 al Carmelo di Locarno Monti. Ospite padre Antonio Sicari, fondatore del Movimento ecclesiale carmelitano, che ha tenuto un’interessante conferenza circa la bellezza della preghiera carmelitana e, più in generale, sull’importanza della preghiera per la nostra vita. C’è una ferita bruciante – ha esordito – nel cuore di ciascuno di noi: la necessità, per poter vivere appieno, di pregare senza interruzione. Santa Teresa d’Avila ha dato una risposta disarmante a questa esigenza esistenziale: ha capito che il fatto stesso di esistere significa pregare. Dal momento che esisti c’è un Dio che ti parla e un tu che risponde. Vivere è tutto un dialogo. Se questo è vero, significa che l’uomo non è destinato ad un solo momento di solitudine. Sembra strano: la nostra mente va’ inevitabilmente a ripescare tutti quei momenti in cui ci si è seniti soli e non si può dire di averli vissuti con la coscienza di non esserlo. Eppure è proprio così: l’uomo è sempre cercato. E cercato, può andare alla sua volta alla ricerca di Dio. Pregare è allora la condizione naturale dell’uomo, che è chiamato – letteralmente chiamato – a vivere questo dialogo da protagonista. Pregare infatti, diceva sempre Santa Teresa, non consiste nel molto pensare, bensì nel molto amare. E l’amore vero è un sentimento che richiede personalità per essere vissuto: richiede di essere persone agenti, soggetti consapevoli. Però attenzione: non prendiamo l’iniziativa prima di aver ascoltato. Tante volte, ci ha detto padre Sicari, ci crediamo fautori della nostra preghiera perché prendiamo l’iniziativa di pronunciare, ad esempio durante la messa, delle formule, senza prima metterci in ascolto di quello che ci sta dicendo Dio. Ebbene, la preghiera è prima di tutto ascolto. Ascoltare per capire con chi stiamo parlando, le sue esigenze. Ascoltare per dare importanza al nostro interlocutore. Insomma, Dio non ci chiede che una cosa, essenzialmente molto semplice un vero dialogo…ma sapremo darglielo?

Per chi volesse approfondire il tema, padre Antonio Sicari è autore del libro «Pregare nel mondo» (Archa, 2015). Gli incontri al Carmelo di Locarno Monti incentrati attorno alla figura di Santa Teresa e alla preghiera riprenderanno a settembre.

Laura Quadri

Nata nel 1990, studia dapprima Scienze religiose e Lettere presso l'Università di Zurigo, quindi diritto canonico presso la Facoltà di Teologia di Lugano e poi Lingua, Letteratura e Civiltà italiana all'Istituto di Studi italiani dell'USI. I suoi interessi di ricerca concernono la letteratura mistica del Seicento, di cui si occupa attualmente, accanto alla collaborazione stabile con la redazione del nostro portale e con il Giornale del Popolo.

Nel suo tempo libero è volontaria presso la Fondazione Vita Serena, che si occupa di organizzare vacanze per persone disabili.

Ama scrivere, nella speranza di riuscire in questo modo a regalare un sorriso alla gente.

autore